lunedì 20 luglio 2009

Milano,cara Milano

Chi vuole capire bene Milano?
Come è diventata,cosa è adesso
questo libro lo spiega benisssimo,
peccato che non si vedano vie d'uscita.

Trilogia della città di M.
Piero Colaprico
Tropea editore

domenica 8 febbraio 2009

ora

Libro terribilmente veritiero...
quello che si vede in giro,che si vede in televisione,quello che sono
le persone in italia..
cattivo..

mercoledì 31 dicembre 2008

BUON FINE 2008 e BUON INIZIO 2009


Frase riportata su retro copertina del libro consigliato,dall'autrice:
"In troppi stanno parlando delle donne,di noi,di me,con tanta leggerezza,e superficialità,e astio,certe volte,che un pò offende,che allibisce"
Terribile...ma condiviso in pieno!
Un augurio perchè le cose cambino,in meglio.




mercoledì 3 dicembre 2008

Pubblicità progresso!


fresco fresco di lettura..


Mi rendo conto che ultimamente i miei gusti prevalgono verso il noir o comunque il giallo/poliziesco,mi sembra strano,perchè era un genere che prima leggevo raramente.
E invece ogni giorno riserva delle sorprese,tipo questo libro,scritto solo da Fruttero.
Sono ancora ai primi capitoli,ma la cosa che mi ha subito colpito, è al forma del racconto dei fatti,la "prima persona"del singolo personaggio che ogni volta viene proposto.
Forma davvero particolare:è come se ti buttasse letteralmente dentro la storia.
In più adesso mi è venuta una curiosità pazzesca di leggere qualcosa di Fruttero e Lucentini.
Buona giornata!

mercoledì 5 novembre 2008

Rispolvero

Belle notizie oggi!!!
Ieri è saltata la luce a causa di un temporale apocalittico,è durata parecchio
questa situzione di buio assoluto...mi sentivo inquieta...pensavo che la luce non sarebbe
più tornata...le mie solite paturnie.

Appena tutto è tornato a funzionare,ho acceso la tv,davano MaCain in

vantaggio..l'inquitudine avanzava...

ma stamattina la bella notizia,con Obama vincente.
Questo libro,letto tanti anni fa è stupendo di harper lee,è il primo che mi è

venuto in mente,dopo una notte del genere,di agitazioni e speranza.

martedì 28 ottobre 2008

IN QUESTI GIORNI


notizie pessime dal mondo economico,in questi giorni.
Mi sento di rispolverare,per non rimanere inattiva,questo bel libro;
quando si parla di anarchia,e lo si fa ovviamente molto bene...